a colazione,  dolci,  lievitati

Buchteln con marmellata di lamponi

Buchteln facili

I buchteln sono una delizia soffice e morbida da gustare a colazione oppure…con un bel tè! Voglio “inaugurare” così il mio ritorno al blog. Il mio ritorno ad A Fiamma Dolce, uno spazio che ho creato dal nulla in una calda sera d’estate qualche giorno prima del mio compleanno. Un blog..non sapevo nemmeno cosa fosse! Non ce n’erano tanti in giro! Anzi, direi pochissimi! La mia passione per la cucina mi ha sempre salvato. Salvato dalla “bruttezza” del mondo, da anime poco affini alle mie incontrate sul cammino (succede tante volte nella vita, vero?). Il (buon) cibo salverà il mondo! Sembra lo spot di un programma tv, l’ennesimo, in cui qualche chef plurititolato, premia semi-incompetenti dei fornelli che si sentono super fighi. Non è mai stato il mio caso. Non sono così. Chissà perchè sono una persona piena di dubbi, con tante perplessità. Ma una sola, grande certezza: diffidare sempre da chi è convinto di avere la verità in tasca. Da chi non si interroga, da qui non fa introspezione, da chi non ascolta gli altri ma solo la propria testa fino all’ottusità. Da chi, per dimostrarsi qualcuno che “conta” va in giro elencando titoli (che a volte non ha) ed abilità (vocali). Forse i miei dubbi sono troppi, ma sapete cosa vi dico? Tutto sommato: Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori… per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare. Marilyn Monroe.

In fondo, anche io come Marylin sono bionda;-)

buchteln

buchteln buchteln buchteln buchteln

buchtelnbuchteln

INGREDIENTI: (PER 15 BUCHTELN)

125ml di latte fresco

20 g di lievito di birra fresco

30 g di zucchero a velo

30 g di burro (il mio era di malga)

2 g di sale

250 g di farina

2 tuorli freschi ( io compro raramente le uova come sapete, in tal caso erano di contadini locali)

zucchero vanigliato

buccia di un limone bio

PER FARCIRE

La ricetta orginale prevede Powidl (ovvero una sorta di mousse di susine) io ho utilizzato confettura di lamponi homemade

1 cucchiaio di rum

cannella in polvere

INOLTRE

Burro per ungere

zucchero a velo per guarnire

Stemperate il latte a 30°. Versatene la metà in una ciotola, scioglietevi il lievito fresco e mescolandovi un po’ di farina formate una pastella densa. Cospargetela con un po’ di farina e fate lievitare in luogo caldo (e al coperto) fino a quando la farina non avrà delle crepe al di sopra.  Intanto riscaldate gli sltri ingredieni per la paste nel latte rimasto, unite la farina, l’impasto lievitato e lavorate il tutto fino ad ottenere una palla liscia.

 

Dopo aver lasciato riposare l’impasto 20 minuti, stendetelo su una superficie infarinata fino a formare una superficie 30 x 30 cm. Tagliatela poi in quadrati di 5 cm di lato. Ponete al centro la marmellata stemperata con rum e cannella, formate un fagottino unendo sopra al ripieno i bordi del quadrato di pasta. Immergete i fagottini nel burro fuso. Adagiateli ben stretti in una pirofila coperta di carta forno o imburrata (con il lato della saldatura verso il basso!).

Coprite, lasciate lievitare in luogo caldo una ventina di minuti. Passate nel forno preriscaldato e cuocete per 25 minuti circa  a 180°. Lasciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo!

 

buchteln

buchteln

 

buchteln

 

16 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *