a colazione,  conserve,  dolci,  Merenda dolce,  Senza categoria,  vegan,  vegetariano

Confettura di susina di Dro D.O.P

confettura prugne di dro

La confettura (anche se tutti diciamo marmellata!) è di grande attualità tra le cucine di tutti gli appassionati di cucina!! Volete che una foodblogger (un po’ pazza, ok :D) non passi intere giornate ad invasare frutta?? Specie se poi quest’ultima è un’eccellenza della sua regione? Lo avrete capito, oggi si torna dopo la pausa estiva con l’appuntamento de L’Italia nel Piatto! Il tema di ogi è: conserve, liquori, salse. Io ho pensato di omaggiare la susina (o prugna) di Dro. Un piccolo paesino a due passi a casa mia il quale ha dato i natali a questa particolare ed unica susina! Come spiega la rivista Taccuini Storici:

Le origini della Susina di Dro DOP risalgono già al 1284 come testimoniato nei 42 capitolati delle Carte di Regola del Piano del Sarca. La susinicoltura industriale decolla nel 1911 con la costituzione del Consorzio Cooperativo Lega dei Contadini del Bacino Arcense, che già alla sua nascita contava 650 soci.

All’inizio degli anni Sessanta, grazie all’ampliamento dei magazzini e alla realizzazione di un moderno impianto di essiccazione effettuati pochi anni prima, arrivò a produrre 150 tonnellate di prugne secche. L’intera comunità della Valle del Sarca, da sempre sensibile alla valorizzazione della specificità qualitativa della susina coltivata a Dro, si è attivata sul piano culturale in un contesto di sinergia turistico-territoriale-agroalimentare. Significative iniziative sono la Settimana del Prugno Fiorito di Dro, appuntamento ricorrente dall’inizio degli anni Settanta, poi sfociato nella più moderna manifestazione agostana denominata “Dro: il tempo delle prugne”

Insomma un frutto prezioso, ricco di polifenoli e dal gusto inconfondibile!!! Buccia blu e polpa gialla…eppure il risultato della confettura è un bel colore rosso grazie appunto alle sostenze presenti nella buccia… Dovete assolutamente provarla e per fare ciò non vi resta che venire a fare un salto qui sul lago di Garda, sponda trentina 🙂 Il clima unico rende possibili tale meraviglie della natura!

Ho trascorso tutte le estati della mia vita a fare propositi per settembre, ora non più. Adesso trascorro l’estate a ricordare i propositi che facevo e che sono svaniti, un po’ per pigrizia, un po’ per dimenticanza. Che cosa avete contro la nostalgia, eh? È l’unico svago che ci resta per chi è diffidente verso il futuro.» (dal film “La grande bellezza”)

 

 

confettura prugne di dro dop

INGREDIENTI:

1 KG di susine di Dro D.O.P

350 g di zucchero di canna integrale

cannella (1 stecca)

un pizzico di cardamomo

1 pizzido di chiodo di garofano

 

 

Lavate le susine di Dro, denocciolatele e tagliatele a pezzettini.

Mettete le susine in una pentola alta e capiente  con mezzo bicchiere di acqua e cuocetele per mezz’oretta.

 

Mixate  con il frullatore ad immersione e poi mettetela di nuovo nella pentola, aggiungete lo zucchero di canna e cuocete a fiamma dolce fino ad avere la giusta consistenza, ci vorranno  circa 45 minuti. (Fate sempre la prova piattino bagnato, se capovolgendolo la confettura si ferma, è pronta!)

 

Versate la marmellata ancora bollente nei barattoli di vetro sterilizzati (preferite i piccoli in modo da consumarla subito ed evitare che resti per lungo tempo in frigo!), chiudeteli e poi capovolgeteli in un canovaccio.

Una volta raffreddati, potete riporli in dispensa o in cantina.

confettura prugne di dro dop

confettura prugne di dro dop

Ed ora passate dai miei compagni d’avventura:

Piemonte: Salsa rubra

http://j.mp/salsa-rubra 

 

Trentino-Alto Adige: Confettura di susina di Dro D.O.P

http://www.afiammadolce.it/2015/08/confettura-di-…a-di-dro-d-o-p.html 

 

Friuli-Venezia Giulia: Confettura di mele

http://ilpiccoloartusi.weebly.com/litalia-nel-piatto/confettura-di-mele-per-litalia-nel-piatto

 

Lombardia: La peverada

http://www.kucinadikiara.it/2015/09/la-peverada.html

 

 

Emilia Romagna: Scalogni sott’olio

http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2015/09/scalogni-sottolio-per-litalia-nel-piatto.html

 

Liguria: Trofie con calamaretti e bottarga su crema di cavolfiore

http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2015/09/litalia-nel-piatto-salse-condimenti.html

 

Toscana: Fichi canditi alla contadina

http://acquacottaf.blogspot.com/2015/09/fichi-canditi-alla-contadina.html

 

 

Umbria: Verdure in agrodolce

http://www.dueamicheincucina.ifood.it/2015/09/verdure-in-agrodolce.html

 

Abruzzo: Confettura di Pesche

http://ilmondodibetty.it/confettura-di-…lia-nel-piatto/

 

Puglia: Pomodori secchi sott’olio

http://breakfastdadonaflor.blogspot.com/2015/09/cucina-pugliese-pomodori-secchi-sottolio.html

 

Calabria: “ Provviste ” con pomodori secchi

http://ilmondodirina.blogspot.com/2015/09/provviste-con-pomodori-secchi – per l’Italia nel piatto.html

 

Sardegna: Composta di susine, cipolla rossa, mirto nero e aceto balsamico

http://blog.alice.tv/dolci-tentazioni-d-autore/2015/08/31/composta-di-susine-cipolle-rosse-mirto-nero-e-balsamico/

 

Il nostro blog – http://litalianelpiatto.blogspot.it/

10 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *