antipasti,  antipasti al cucchiaio,  aperitivi,  vegetariano

Sformatino al melone e basilico

budino al melone

Sformatino al melone e basilico… fresco, delicato, estivo..Cosa volere di più?! Un cucchiaino per gustarlo (stiloso, eh?) e..via!  Ho scelto questa ricetta per inaugurare una collaborazione che mi rende particolarmente orgogliosa e felice! Con chi? Con la giornalista Anna Caldera ed il suo magazine La casa in ordine! Lo so, lo so…design, must have, oggetti irrinunciabili per noi food victims, consigli per la mise en place in ogni occasione (da un têteà-tête romantico ad un’informale cenetta tra amici, passando attraverso stili e stagioni diverse). Voi mi direte…è il tuo sogno!!!! Sì, lo considero un risarcimento danni per tutte le volte che ho speso qualche spicciolo centino di troppo per abbellire la mia casa ed accogliere i miei ospiti! E se qualche volta sono cascata nell’acquisto di oggetti di dubbio gusto (con buona pace del mio portafogli vuoto e desolante), questa volta non mi farò più fregare!!!! “Sfogliando” il magazine la prima cosa che mi è venuta in mente è: ” Caspiterina, devo liberarmi di tutti quei cadaveri in terrazza (no, non i miei ospiti!)!! Scheletri di bonsai passati a miglior vita ed orchidee ormai poco selvagge che non adornano più il mio open space  ma lo fanno diventare una sorta di mausoleo in ricordo di quello che fu. Ecco, preso coscienza di ciò che devo fare (lasciarmi travolgere dai consigli di Anna), questa collaborazione sarà come tuffarmi in un fiume in piena e fare rafting tra i miei oggetti inutili per arrivare poi ad un luogo ameno dove..accogliere i miei ospiti!

Dimenticavo…Anna non scrive da sola, ad accompagnarla in questo magazine che ho divorato, c’è Fabio Massimo romano doc! (lo sapete, vero, quanto io sia legata a  Roma?!:)) che offre il punto di vista maschile e tutta la verve che solo un romano sa! Voi vi starete chiedendo dunque che valore aggiunto io possa dare a questo magazine..Beh, vediamo…Traduttrice, blogger, foodwriter, una carriera da giornalista sgangherata, pazza al punto giusto, con qualche tocco di lucidità in cucina (dove coloro ogni piatto con un pizzico di follia), donna elegante, dicono, sempre a caccia di stimoli e con tanta voglia di vivere felice in una….Casa (scommetete che riesco persino a togliere il disordine?) in Ordine! Correte a leggere l‘articolo!!!!

logo_casa_in_ordine - Copia

foto anna e fabio-massimo
Anna e Fabio Massimo

budino al melone

PER 4 PERSONE:

80 g di foglie di basilico

1 spicchio d’aglio

50 g di mandorle

1 pizzico di pepe bianco

2 dl di panna fresca liquida

280 g di melone

15 g di gelatina in fogli o 10 g di agar agar

basilico fresco per accompagnare il piatto

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva biologico

sale

 

Lavate il basilico ed asciugatelo. Tritatelo insieme all’aglio, sale, pepe e mandorle in un mixer. Ricoprite di olio evo e ponete in frigo.

Mettete a mollo la gelatina in acqua fredda, riducete il melone in crema con un mixer ad immersione. Unite l’olio, il sale ed il pepe bianco. Scaldate la panna ed unitevi la gelatina strizzata. Mescolate bene ed aggiungetela dunque al composto di melone. Suddividete la crema ottenuta in 4 stampini monoporzione e fatela rassodare in frigo per almeno 2 ore.

Sformate il contenuto dei vostri budini su ogni piatto da portata circondateli di crema al basilico, abbellite con delle foglie di basilico fresche e…servite in tavola!

L’accompagnamento cui ho pensato è (essendo questo budino al melone un perfetto antipasto salato freddo al cucchiaio) un buon cocktail come..l’Hugo!! Sciroppo di sambuco, menta, ghiaccio…i vostri amici apprezzeranno!!!!:-)

Mi raccomando, per una mise en place d’eccezione, sfogliate La casa in ordine!

budino al melone

budino al melone

budino al melone

budino al melone

budino al melone

budino al melone

budino al melone

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *