a colazione,  Merenda dolce,  vegan

Brioche bicolore vegan

brioche vegan bicolor

Buon risveglio con….una brioche! Sì, ma…senza uova e burro, senza lattosio, senza zucchero..senza….Eppure così soffice! Così buona:) Cominciare la giornata con la classica brioche piena di grassi idrogenati e dal sapore stucchevole…. no grazie! 🙂 Meglio invece creare con le proprie mani  (e con poco sforzo se avete una planetaria!), una brioche delicata per iniziare al meglio la giornata con una carica di energia e leggerezza! Morbidissima e ugualmente golosa anche senza uova nè burro, questa brioche potete aromatizzarla come più vi piace, in inverno con una punta di cannella e in primavera ho scelto di profumarla alla mandorla (con un estratto naturale) che fa tanto campagna :-)) Siete pronti a gustarvi la ricetta? 🙂

 

Primavera non bussa lei entra sicura
come il fumo lei penetra in ogni fessura
ha le labbra di carne i capelli di grano
che paura, che voglia che ti prenda per mano.
Che paura, che voglia che ti porti lontano.

F. De André
brioche veg bicolor
 INGREDIENTI:
250 g di farina manitoba e 250 di farina integrale di farro (o 500 di manitoba se preferite)
1 cucchiaio abbondante di olio evtravergine d’oliva
10 g di lievito di birra fresco
125 g di malto di mais (o zucchero se preferite)
i semini di 1 stecca di vaniglia naturale
essenza di mandorla naturale (l’ho acquistata al bio)
60 g di acqua
250 g di latte di soja o altro latte vegetale a vostro gusto
cacao amaro in polvere 4 cucchiai abbondanti
In una planetaria ( o a mano se preferite) verdate le farine ed il malto (o zucchero), sciogliete il lievito con poca acqua tiepida ed impastatelo con questi ingredienti.  Unite poco alla volta il latte di soja con l’olio e lavorate energicamente l’impasto a massima velocità.  Dividete l’impasto in due parti, ad una unirete il cacao all’altra la vaniglia con la mandorla. Impastate ancora i due impasti affinchè penetrino bene le essenze nella parte bianca ed il cacao in quella scura che avete aggiunto. Ora ponete gli impasti a lievitare in due ciotole di acciaio separate e coperte da pellicola.  Gli impasti devono raddoppiare di volume (ci vorranno circa 3 ore).
impasto al cacao brioche bicolore
brioche bicolor vegan
A questo punto stendete su una spianatoia infarinata l’impasto chiaro in un disco sottile (circa 1 cm scarso)  e rotondo, fate lo stesso con quello scuro e poi sovrapponeteli perfettamente magari appiattendoli con il mattarello in modo che aderiscano perfettamente. Ritagliate dunque dei triangoli che poi arrotolorete dalla parte più larga a quella più stretta dando loro la forma di un cornetto!
brioche bicolore
brioche bicolor vegan
A questo punto fate lievitare nuovamente le brioche poste su una teglia ricoperta di carta forno per almeno 2 ore. (Comunque fino al raddoppio!). Ponete poi in forno preriscaldato a 180° e cuocete per 15 min.  Un’ottima tecnica pe avere brioche morbidissime è spennellarle con del latte (vegetale in questo caso) appena uscite dal forno! Vedrete che consistenza 😉
brioche veg
brioche vegan
brioche vegan
brioche vegan
brioche vegan bicolore

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *