Senza categoria

Frittelle di mele trentine

Frittelle di mele trentine

 Frittelle di mele..sì ma trentine!!!:) Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, ha provato a ricreare a casa le famose frittelle di mele che si possono gustare nei mercatini di Natale del Trentino- Alto Adige!:) Queste frittelle poi…sono un classico che si gusta ancor di più anche in questo periodo ovvero..Carnevale!! E di Carnevale stiamo parlando in questa uscita con L’Italia Nel Piatto, (al link il nostro blog, dategli un occhio  ;)) la rubrica regionale che..tutti i mesi per ben 2 volte ci accompagna alla riscoperta delle tradizioni del nostro paese…Questa volta tocca alle ricette carnevalesche ed io non potevo non omaggiare le mele del Trentino.
Sono curiosissima di vedere anche i mei colleghi cosa hanno preparato! L’Italia ci stupisce sempre più ad ogni uscita 🙂
Bando alle chiacchiere (sììì quelle che si friggono:)) e..lanciamoci in questa ricetta che fa tanto Carnevale, fa tanta allegria, fa tanto Trentino!

Che il sole e…il sorriso  di questo periodo sia dentro e fuori di voi, Namanstè.

 2 mele (io Golden Delicious)
succo di 1 limone
zucchero di canna integrale (1 cucchiaio)

Per la pastella:
2 uova
150 g di farina (io biologica di kamut)
liquore a piacere (maraschino, rum, grappa)mezzo bicchierino abbondante 🙂
125 cl di latte
75 cl d’acqua

olio di semi per friggere

Tagliate le mele dopo averle sbucciate a fettine non troppo sottili ed immergetele man mano che le tagliate nel succo di limone per non farle annerire. Ponetele in una ciotola e fatele macerare nel liquore che avete scelto e lo zucchero. Preparate la pastella così: separate i rossi dai bianchi. A parte unite il latte e l’acqua insieme in una ciotola e man mano aggiungete la farina senza creare grumi. (Dev’essera liscia), unite a questo punto i rossi sbattuti a parte ed infine gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Attenzione a girare dal basso verso l’alto senza smontare i bianchi. A questo punto immergete ogni disco di mele nella pastella e friggete in abbondante olio per friggere già caldo. Scolatele e ponetele su carta assorbente. Spolverizzate con zucchero a velo aromatizzato con una stecca di vaniglia e servite caldissime!!

Ed ora…
PASSATE DAI MIEI AMICI!!

Friuli-Venezia Giulia: Rafioi o ravioli di Carnevale
http://ilpiccoloartusi.blogspot.com/2015/02/rafioi-o-ravioli-di-carnevale-per.html 

Veneto: Lattughe e frigole de carneval 
http://ely-tenerezze.blogspot.com/2015/02/lattughe-e-fritole-de-carneval.html

Lombardia: Chiacchiere milanesi
http://kucinadikiara.blogspot.com/2015/02/chiacchiere-milanesi-per-litalia-nel.html

Liguria: Bugie  http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2015/02/litalia-nel-piatto-ricette-di-carnevale.html
  
Emilia Romagna:Tagliatelle dolci fritte http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2015/02/tagliatelle-dolci-fritte-per-litalia.html 

Toscana: Berlingozzo di Lamporecchio
http://acquacottaf.blogspot.com/2015/02/berlingozzi-detti-anche-zuccherini.html

Umbria: Strufoli http://www.dueamicheincucina.ifood.it/2015/02/strufoli-per-l…lia-nel-piatto.html

Abruzzo: Cestini di Cicerchiata http://ilmondodibetty.it/cestini-di-cicerchiata/

Molise: Migliaccio molisano http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.com/2015/02/migliaccio-molisano-per-un-carnevale.html

Lazio: Fregnacce http://beufalamode.blogspot.com/2015/02/fregnacce-di-acquapendente-per-litalia.html

Campania: Sanguinaccio con il sangue di maiale
http://www.isaporidelmediterraneo.it/2015/02/il-sanguinaccio-con-il-sangue-di-maiale_1.html

Basilicata: Polpette di pane e patate
http://blog.alice.tv/profumodicannella/2015/01/31/polpette-di-pane-e-patate-cocuelle-di-carnevale/

Puglia: A Farnedd http://breakfastdadonaflor.blogspot.com/2015/02/cucina-pugliese-farnedd.html 

Calabria:  Pruppetti cu u sucu http://ilmondodirina.blogspot.com/2015/02/pruppetti-cu-u-sucu.html

Sicilia: Il cannolo http://burro-e-vaniglia.blogspot.com/2015/02/il-cannolo.html

Il nostro blog – http://litalianelpiatto.blogspot.it/

23 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *