Senza categoria

Vin brulé con mele e cannella

Vin brulé con mele e cannella

E’ lunedì prima di Natale e….usciamo con la rubrica Light and tasty in versione rosso! Come sapete poi ci prenderemo una pausa sino a dopo l’Epifania..E’ giusto non pensare a…piatti leggeri durante il periodo delle festività natalizie!:)
Oggi vi propongo un classico dei mercatini di Natale della mia regione: il vin brulé! Chiamato anche Glühwein, è la bevanda calda per eccellenza del periodo natalizio!! Non potete proprio farne a meno, io vi suggerisco questa versione molto natalizia con le..mele!!!Rosse, naturalmente 😉 Tanto light poi non è ma…se lo bevete al posto di un dessert..ci può stare 😉 

Felice preparativi di Natale a tutti voi <3 

PS. Colgo l’occasione per…Ringraziare di CUORE <3 tutti i partecipanti del mio Corso di biscotti natalizi organizzato da me in collaborazione con Nuove Prospettive che ha riscosso un gran successo in entrambe le fasce orarie! E’ stato bellissimo, ne seguiranno altri quindi…STAY TUNED! 

In India insegnano “le quattro leggi della spiritualità”
La prima dice: “La persona che arriva è la persona giusta”, cioè nessuno entra nella nostra vita per caso,
tutte le persone intorno a noi, tutte quelle che interagiscono con noi,
ci sono lì per un motivo, per farci imparare e progredire in ogni
situazione.

La seconda
legge dice: “Quello che succede è l’unica cosa che sarebbe potuta
accadere.” Niente, ma niente, assolutamente nulla di ciò che accade
nella nostra vita avrebbe potuto essere altrimenti. Anche il più piccolo
dettaglio. Non c’è un “se avessi fatto quello sarebbe accaduto
quell’altro…”. No. Quello che è successo era l’unica cosa che sarebbe
potuta succedere, ed è stato così perché noi imparassimo la lezione e
andassimo avanti. Ognuna delle situazioni che accadono nella nostra vita
sono l’ideale, anche se la nostra mente e il nostro ego siano
riluttanti e non disposti ad accettarlo.
La terza dice: “Il
momento in cui avviene è il momento giusto.” Tutto inizia al momento
giusto, non prima non dopo. Quando siamo pronti ad iniziare un qualcosa
di nuovo nella nostra vita, e allora che avverrà.
La quarta ed
ultima: “Quando qualcosa finisce, finisce.” Proprio così. Se qualcosa è
conclusa nella nostra vita è per la nostra evoluzione, quindi è meglio
lasciarlo, andare avanti e continuare ormai arricchiti dall’esperienza.

Penso che non sia un caso che stai leggendo questo, se questo testo è
entrato nelle nostre vite oggi; è perché siamo pronti a capire che
nessun fiocco di neve cade mai nel posto sbagliato.”

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

3 mele rosse
1 arancia bio
350  ml di vino rosso
350 ml di succo di mela
1 baccello di vaniglia
 2 cucchiai di zucchero di canna integrale
4 stelle di anice
3 stecche di cannella
6 chiodi di garofano
8  cl di Porto

PROCEDIMENTO:

Lavate, sbucciate e tagliate a fettine le mele, lavate l’arancia e tagliatela a spicchi con tutta la buccia. Versate tutti gli ingredienti tranne il Porto in una pentola e cuocere a fuoco medio mescolando fino a che lo zucchero non si è sciolto. NON portate mai a ebollizione. Lasciate riposare il vino mantenendolo caldo per almeno 30 min. Filtrate il vino versare il porto nei bicchieri e aggiungervi il vino con il succo di mele caldo. Decorate a piacerevon spicchi di mela, stecche di cannella, stelle di anice e…..tanto amore <3

Ed ora passate dalle mie amiche <3

Carla Emilia: insalata di radicchio rosso, misticanza, mela verde e bacche di goji http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2014/12/light-tasty-cucina-in-rosso_22.html

Cinzia: Mele rosse al forno
 http://cinziaaifornelli.blogspot.com/2014/12/mele-rosse-al-forno.html

Elena: Pomodori datterini secchi sott’olio http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2014/12/pomodori-datterini-secchi-sottolio.html

11 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *