Senza categoria

Strudel vegan di verza e patate

Strudel di verza e patate

 

Un’idea per le feste e…vegana? Lo strudel salato di verza e patate!! Nulla di più goloso e sano, nulla di più veloce e di sicuRa riiuscita. L’impasto strudel è facile e ..il ripieno è delicato e gustoso. Venite con me a prepararlo?? 🙂 Corriamo in cucina 😉

 

Che il sole sia dentro e fuori voi

 

FRASE DEL GIORNO:

 

Cominciò a prenderla iniziando dall’anima.
Palmo a palmo, bottone dopo bottone,
slacciò il vestito del suo spirito fino a toccare
e possedere con gli occhi quella pelle nascosta.
Poi il suo sguardo penetrò il suo pensiero.

A,Becerra , Il penultimo sogno

PER LA PASTA STRUDEL

250 g di farina 00
2 cucchiai d’olio
sale
circa 125 ml di acqua tiepida

Ottenere un impasto morbido lavorando su una spianatoia la farina con
l’olio, il sale, e l’acqua tiepida. Lavorare la pasta finchè si
staccherà dalla spianatoia e dalle mani. Riporla su una superficie
infarinata, pennellarla d’olio e lasciarla riposare mezz’oretta (io
coperta sotto una ciotola calda).

Trascorso questo tempo stenderla sottilissima con il mattarello su un telo infarinato tirandola con cautela formando un ovale.

 PER IL RIPIENO:
Mezza verza tagliata a listarelle
3 patate grandi
olio evo qb
sale e pepe
cumino a piacere

In una padella fate scaldare l’olio con ed unite la verza  e le patate tagliate a dadini minuscoli, Se serve unite un po’ d’acqua. Salate e pepate. Una volta cotto stendete sulla pasta ed arrotolata in 3 parti. Infornate a 180° per circa 20 min. Gustate tiepido!

9 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *