Senza categoria

Torta ai cachi e pistacchi (vegan)

Torta ai cachi e pistacchi

 E’ sabato…e….volevo augurarvi buon we con una torta! Vegan e..golosissima! E’ una torta autunnale, dai colori caldi e i sapori tipici di questa stagione, il frutto per eccellenza: il cachi!  Per dare un effetto cromatico più contrastato ho utilizzato anche dei pistacchi interi non salati. Il risultato? Sapore pieno, gusto ancor di più 🙂 Vi lascio con questa ricetta…che scalda l’anima e vi auguro un bellissimo weekend d’amore! (sììììì, proprio amore..il motore della vita, no?:-))

 TORTA AI CACHI (VEGANA): 

PER LA BASE:

 stampo da 18 cm

INGREDIENTI:
140 ml di olio di semi
120 g di zucchero
un pizzico di sale
3 cucchiaini di purée di mandorle naturale  (lo trovate nei negozi
specializzati!Ma potete realizzarla voi frullando un pugno di mandorle
con il mixer fino a che non diventa una purea, circa 30 minuti, facendo
attenzione non si fonda il mixer!!!)
3 cucchiaini di lievito per dolci
250 ml di latte di mandorla naturale
 250 g di farina di kamut
100 g di fecola di patate
pistacchi tritati (100 g)
 vaniglia naturale
In una ciotola mescolate  l’olio, lo zucchero, la vaniglia, il sale , il
purée e il lievito.Aggiungere il latte e mescolate.  Poco a poco unite
la farina e la fecola miscelate e mescolate con cura. Fate cuocere a 180° per 50 min. circa in forno già caldo.
Sfornate e dedicatevi alla copertura:
2 cachi molto maturi, vaniglia naturale, poco zucchero di canna (50 g), agar agar. (1 cucchiaino e mezzo) 3 cucchiai d’acqua :

In un pentolino ponete i cachi con acqua e zucchero e fate cuocere a fuoco medio per 5 min.Aggiungete l’agar agar e portate e ebollizione per 1 minuto. Ritirate dal fuoco. Lasciate raffreddare e poi frullate con un mixer a immersione. Usate questa glassa ai cachi per ricoprire la vostra torta e decoratela con pistacchi interi.



 

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *