Senza categoria

Sablés alla vaniglia (Stelline di Natale alla vaniglia)

Sablés alla vaniglia

Sablés alla vaniglia….Il profumo di vaniglia che si sparge ovunque..Inebriante sapore…di Francia, di casa…. La Francia è nel mio cuore, da sempre. E la pasticceria francese…ancor di più! Ahi che meraviglia entrare nelle pâtisseries e lasciarsi travolgere dalla vaniglia, la cannella, il cioccolato che sprigionano intensi profumi che vanno a creare “allacci” stravaganti nella mente. Rievocare ricordi attraverso l’olfatto…vi è mai capitato? A me spesso. Dal profumo di cioccolato (che mi ricorda la mia infanzia) a quello di un certo tipo di profumo maschile (francese!) che se qualcuno indossa, mi riporta indietro al mio primo amore (pardon, infatuazione!) facendomi sorridere in modo nostalgico… 
Ma questa..è un’altra storia! 
Comincia con questi deliziosi biscotti irresistibili la mia “saga” biscotti di Natale!!!! Ebbene sì, i primi biscotti di una lunga serie :)) Anche perchè A Fiamma Dolce è felice di annunciarvi che terrà un corso di Biscotti Natalizi il 20 Dicembre a Riva del Garda presso Delta Cucine! Vi aspettiamo numerosi (posti limitati). Presto tutte le info 🙂 Ma torniamo ai sablés…
Vi  riporto qui subito la ricetta cosicchè voi possiate gustarli accanto ad un buon thè..Per me allo zenzero, il mio preferito con quella nota piccantina! (Cosa sarebbe la vita senza un po’ di pepe?:))
Buon mercoledì e..che il sole sia dentro e fuori di voi…..sempre! 


150 g di burro morbido (io ho utilizzato della margarina vegetale non idrogenata biologica e l’effetto è stato ugualmente meraviglioso, creando così i sablés vegani adatti anche a chi come me è intollerante al lattosio)
55 g di zucchero a velo
vaniglia naturale (2 stecche)
225 g di farina (io bio di kamut)
2 cucchiai di maizena

Sbattete il burro morbido con lo zucchero a velo e la vaniglia in un robot per 5 minuti. Aggiungete la farina e la Maizena. Stendete l’impasto tra due fogli di carta forno e fatelo riposare mezz’ora in frigo. Preriscaldate il forno a 180°. Ritagliate con le formine delle stelline, ponetele su una teglia ricoperta di carta forno e cuocete a 180° per circa 10 min. Lasciate raffreddare su una griglia. 
Un’idea carina per Natale è creare una crema e farcire i sablés posizionandoli ad albero di Natale…Mia nonna lo faceva spesso e noi nipoti….Facevamo a gara a chi prendeva il “puntale” :-)))

 

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *