Senza categoria

Malloreddus con pomodorini, caprino e cipolle caramellate

Malloreddus ai pomodorini, caprino e cipolle caramellate

Ed eccoci con una ricetta adatta invece a vegetariani. Un primo piatto semplicissimo. Da fare quando non si ha proprio voglia di cucinare.  In estate capita spesso ma..noi italiani alla pasta…proprio non rinunciamo! L’unione gnocchetto sardo con caprino direi che è..un’accoppiata vincente!!! E con questa facilissima ricetta potete provare un primo piatto da gustare tiepido o freddo nelle afose giornate d’estate…Tra poco ci siamo anche se…questo pazzo Giugno sembra più Ottobre quest’oggi!!

A voi la ricetta….
Che il sole sia dentro e fuori di voi

 Fate cuocere circa 350 g di malloreddus freschi (per 4 persone) in abbondante acqua salata. Scolate e ponete in una ciotola con un filo d’olio.  Unite 150 g di  caprino, io Camoscio d’Oro  Delicapra fresco. I pomodorini tagliati a pezzetti (circa 200 g o comunque a vostro piacere!). Salate con del gomasio, unite dell’origano fresco e dell’olio piccante extravergine (al peperoncino). Mescolate bene. A parte in una padella fate scaldare 2 cucchiai d’olio evo ed unite 1 cipolla tagliata a strisce sottilissime, spolverizzate con zucchero di canna ( 1 cucchiaio) e fate caramellare. Sfumate con un goccio di aceto balsamico. Salate e pepate e sistematele su ciascun piatto.

13 commenti

Rispondi a paneamoreceliachia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *