Senza categoria

Cestini di pane carasau al mango e formaggio

CESTINI DI PANE CARASAU AL MANGO E FORMAGGIO CON MIELE
Cestini di pane carasau con formaggio, mango e miele

E’ lunedi e…c’è il nostro light and tasty!!!Idee sfiziose e leggere per dei pranzi gustosi con un occhio ai grassi. Il tema di oggi è insalate e ahimè non sono riuscita a presentare una ricetta con verdure ma..frutta! Beh, il risultato sono stati questi cestini che ..sono risultati strepitosi!
Pane carasau originale sardo appena acquistato ad Orosei, una piccolo comune in provincia di Nuoro circondato da un mare cristallino e popolato da gente “vera”. Sardi doc come la dolce Cristina che lavora al Sardinia Diving o sardi “acquisiti” come il gentilissimo ed ospitale Christian, uno svizzero da anni residente ad Orosei..Il mio consiglio è..fate un salto a scoprire le bellezze di un mare incontaminato sopra e..sotto, se non avete il brevetto…potete sempre conseguirlo al Sardinia Diving:). tra le tante cose che ho fatto ad Orosei….ho comprato il celebre pane carasau:) Da qui nasce quest’idea golosa..Scopritela con me <3

Con il sole (della Sardegna)dentro e fuori di voi 🙂

Cestini di pane carasau
Cestini di pane carasau al formaggio, mango e miele

INGREDIENTI PER 2 CESTINI
Pane carasau (2 dischi)
Mango (fresco oppure sciroppato come me)
formaggio morbido (io Camoscio d’oro, cremoso ma non troppo, perfetto per quest’abbinamento)
Olio evo qb
Miele (io di corbezzolo, anch’esso un ricordo sardo:))
Gomasio per salare (qui la mia ricetta)
Aneto fresco (o secco)

Fate ammollare del pane carasau in poca acqua per 2 minuti. Ritagliare dei dischi della grandezza delle vostre cocotte e foderare gli sampini con un pezzo di carta forno bagnata e strizzata, adagiate il pane carasau e disponete al centro di ognuno una pallina di carta forno bagnata e strizzata in modo da non far perdere la forma al pane.Cuocete in forno già caldo a 200° per 5 minuti.  Eliminate la pallina di carta e fate cuocere per altri 3 minuti fino a che saranno ben croccanti e dorati.  A parte tagliate a pezzetti il mango (il mio ahimè era sciroppato ma preferite quello fresco!), tagliate il formaggio a dadini, salate con il gomasio, unite l’olio evo a piacere con l’aneto. Ponete al centro di ciascuna cocotte il ripieno e terminate se volete con altro gomasio (oppure sale e semi di sesamo) e il miele di corbezzolo. Un dolciastro che vi conquisterà e ben si sposa con la dolcezza del Camoscio d’Oro.

Ed ora passate dalle mie amiche del light and tasty <3

Carla Emilia: insalata del sole   http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2014/06/le-ricette-con-le-insalate-per-light.html
Cinzia:
Elena: Insalata di farro bianca rossa e verde http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2014/06/insalata-di-farro-bianca-rossa-e-verde.html
Eva: Insalata di orzo http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/insalata-di-orzo/
Tania vi aspetta lunedì prossimo!!

13 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *