Senza categoria

Pane al farro con semi di lino e mele

Oggi panifichiamo, vi va? Cerco di ritagliarmi sempre un’ora al giorno da dedicare alla cucina..Mi serve, è terapeutico, è benefico per me, per la mia vita spesso così complicata… Mi serve per prendere respiro tra gli affanni quotidiani, mi serve per ricordarmi che la vita è fatta di piccole cose, piccoli momenti che rimangono impressi nella pelle.. Istanti fugaci che danno senso al mio essere…

Che il sole sia dentro e fuori di voi…

INGREDIENTI:
500 g di farina di farro biologica
300 ml di latte di avena (se non lo riuscite a reperire anche un latte di soja o riso andrà benone)
2 mele (del Trentino 🙂
Semi di lino
25 g di lievito di birra fresco
2 cucchiaio d’olio evo
 15 g di sale
1 pizzico di zucchero

 Intiepidire il latte e sciogliervi il lievito aggiungendo un pizzico di
zucchero. Sbucciate le mele, detorsolatele e tagliate a cubetti non
troppo piccoli. In una ciotola versate la farina, i semi di lino ed il sale, unite il
latte di avena con il lievito e l’olio evo.  Aggiungete i cubetti di
mela, mescolate bene e formate un panetto sodo.  Coprite e fate
lievitare in luogo caldo fino al raddoppio. Formate dunque la forma che desiderate (io una sorta di pane ciabatta incidendo una croce sopra). Fate lievitare nuovamente per circa 30 min.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30/40 min o comunque fino a doratura.

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *