Senza categoria

Meringhe alle mandorle con sorbetto di fragole

meringhe
Meringhe alle mandorle con sorbetto di fragole

Ancora una ricetta di meringhe!!! (lo so….ne ho mille:))ma stavolta alle mandorle! Delle meringhette particolari…più croccanti..quasi dei brutti ma buoni!! Le ho volute accompagnare a del sorbetto alle fragole light.. Un’accoppiata insolita ma che mi ha totalmente conquistata!!! Anche il sorbetto da solo per quest’estate è …da non perdere!(già sto pensando al melone:D)
Insomma…mi perdonerete un’altra versione delle mie solite meringhe???:D

Che il sole sia dentro e fuori di voi..

PER LE MERINGHE ALLE MANDORLE:

100 g di albume
300 g di zucchero a velo
1 pizzico di sale
150 g di farina di mandorle (o mandorle macinate)
qualche goccio di succo di limone

Albumi a temperature ambiente (e possibilmente vecchi) montateli  con il pizzico di sale e mano a mano aggiungete lo zucchero. Aggiungete ora la farina di mandorle con delicatezza (dall’alto verso il basso)

 Infine formate a cucchiaiate dei dischetti di meringhe. Infornate a 140° per 15 min. Lasciate raffreddare in forno spento prima di estrarre. 



Ora dedicatevi al sorbetto di fragole: 


170 g di zucchero
250 ml d’acqua
purea di fragole 


Preparate lo sciroppo mettendo lo zucchero e l’acqua in una pentola fino a far sciogliere lo zucchero. Portate a ebollizione per 1 min.  Far raffreddare. Unite la purea di fragola  passata al setaccio (850 g di fragole fresche) e 125 ml di succo di lime. Versate in una gelatiera e seguite le istruzioni della vostra gelatiera oppure: 
SE NON AVETE LA GELATIERA: mettete i due composti uniti in una ciotola di metallo e mettete in freezer 1 ora.  Sbattete con le fruste elettriche e rimettete in freezer. Ripetete l’operazione 3 volte ad intervalli di 1 ora o finchè il sorbetto è omogeneo e denso. 
Io ho messo nell’ultima fase il sorbetto negli stampini a forma di cuore:)





 

9 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *