Senza categoria

Spaetzle agli spinaci per L’Italia nel Piatto

E come promesso….siamo al 20 del mese quindi pronti per l’appuntamento con 
                                 L’Italia nel Piatto!
La nostra rubrica è sempre più ricca…ricca di piatti della tradizione italiana che tutto il mondo ci invidia, ricca di colori e profumi del nostro stivale ma soprattutto ricca di belle persone! Per una che se ne va (Tina ci ha abbandonato!), un’altra ne viene. Ed è con felicità (e un pizzico di orgoglio essendo stata io a proporlo) che dò il benvenuto nella nostra rubrica a:

 PASQUALE di “I Sapori del Mediterraneo!!! Sarà lui il nostro nuovo rappresentante per la Campania! Una terra che ho nel cuore e…. non potevamo conquistare miglior blogger per rappresentarla!! Date un occhio al suo sito, ve ne innamorerete.

Veniamo all’argomento di oggi: PASTA FRESCA!!! Ho scelto di proporre un classico che trovate spesso nei ristoranti della mia regione (soprattutto in Alto Adige naturalmente in cui, neanche a dirlo, dalla Germania, sono arrivati per conquistare i cuori degli altoatesini e di tutti i suoi visitatori). Sono degli gnocchetti agli spinaci (si trovano anche in bianco), generalmente conditi con burro di montagna e grana trentino Molto morbidi e deliziosi al palato, vi conquisteranno!:-)
A voi la ricetta!

Ingredienti per 4 persone:
500 g. di spinaci
250 g. di farina
2 bicchieri di latte
2 uova
30 g. di burro di montagna
1 dl di vino bianco
grana grattugiato trentino, sale, pepe

 Preparazione:
Lessare in acqua salata gli spinaci, strizzarli e passarli
al setaccio. Preparare una pastella di media consistenza con il latte,
la farina, le uova ed il sale, aggiungere gli spinaci. Servendosi
dell’apposito colino, passare la pastella nell’acqua bollente. In
mancanza del colino, potete far scendere delle piccole fettuccine di pastella
nell’acqua bollente. Appena gli gnocchetti vengono a galla, toglierli
dall’acqua con una schiumarola e passarli in un recipiente pieno di
acqua fredda. Soffriggere del burro, annaffiare
con vino bianco, lasciare evaporare un poco (volendo potete aggiungere della panna fresca)
portare nuovamente ad ebollizione, salare, pepare ed unire il grana. Passate gli spaetzle in questo composto e servirli in
una terrina ben calda.

E adesso andate a scoprire i miei compagni d’avventura cosa vi hanno proposto:

Valle D’Aosta – Ravioli di borragine http://cinziaaifornelli.blogspot.it
Piemonte – Tajarin con sugo di fegatini http://lacasadi-artu.blogspot.it/
Lombardia – Cappellacci Lodigiani http://ledeliziedellamiacucina.blogspot.it/
Trentino Alto Adige  –Spaetzle con spinaci http://afiammadolce.blogspot.it/
Veneto – Non Partecipa! http://ely-tenerezze.blogspot.it/
Friuli Venezia Giulia – Fusi istriani http://nuvoledifarina.blogspot.it
Emilia Romagna –  La spugnolata http://zibaldoneculinario.blogspot.it/
Liguria – Taggiaen a-o pesto corto http://arbanelladibasilico.blogspot.it/
Toscana – Pici all’aglione http://www.nonsolopiccante.it/
Umbria –  Umbricelli al rancetto http://amichecucina.blogspot.it
Marche – Cappelletti in brodo http://lacreativitaeisuoicolori.blogspot.it
Abruzzo –Fregnacce abruzzesi http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/
Molise – I ravioli alla Scapolese- http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.it/
Lazio –  Tonnarelli alla cuccagna della Sora Lella http://elly-chezentity.blogspot.it
Campania –  Scialatielli ai frutti di mare – http://www.isaporidelmediterraneo.it/
Puglia – Non Partecipa http://breakfastdadonaflor.blogspot.it
Basilicata – Calzoni di ricotta http://blog.giallozafferano.it/sognandoincucina
Calabria – Non Partecipa! http://blog.giallozafferano.it/iocucinocosi
Sicilia – Busiate  http://blog.giallozafferano.it/cucinachetipassaoriginal/category/c-ricette-siciliane/
Sardegna –  Culurgiones alla ricotta http://blog.giallozafferano.it/vickyart

Guest blog per il mese di Settembre – Veneto Bigoli con sugo di pasta di salame – http://ilgiardinodeisaporiedeicolori.blogspot.it/

Vi aspettiamo il 20 di Ottobre per un altro appuntamento con:

31 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *