Senza categoria

Cucina Regionale Trentina: Ciapus Cott

Ed eccoci all’appuntamento con la nostra amata rubrica Cibo e Regioni!
Facendo veramente i salti mortali riesco a partecipare anche questa volta (miracolooooooo dei supermercati sempre aperti;-)) E questa volta con piacere aggiungo che l’appuntamento prevede “VERDURE DI STAGIONE” come argomento centrale…. Beh non potevo dunque che proporre un…Cavolo!:-) Cappuccio, s’intende ;-))) Ma prima di vedere la mia ricetta tipica trentina, passiamo a dare uno sguardo ai miei compagni d’avventura e alle loro splendide creazioni:

CALABRIA:   Maccarruni  chi brocculi ‘ffucati di Rosa ed Io (http://rosaantonino.blogspot.it/ )

CAMPANIA:  Pizza con friarielli e salsiccia di Le Ricette di Tina (http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ )

SICILIA: Pasta con i broccoli di Cucina che ti Passa (http://www.cucinachetipassa.info/)

TOSCANA: Minestrone di verdura di Non Solo Piccante (http://www.nonsolopiccante.it/)

LOMBARDIA: Verze imbracate di L’Angolo Cottura di Babi (www.langolocottura.it)

VENETO: Tagliatelle alla trevisana di Semplicemente Buono (www.semplicebuono.blogspot.com/)

FRIULI VENEZIA GIULIA: Capuzi garbi di Nuvole di Farina (http://nuvoledifarina.blogspot.com/)

PIEMONTE: Cardi di Re Carlo Alberto   di La Casa  di  Artù (http://lacasadi-artu.blogspot.com/)

EMILIA ROMAGNA: Torta di patate di Zibaldone Culinario (http://zibaldoneculinario.blogspot.com/)

PUGLIA: Recchietèdde e ccìme de rape che l’alìsce di Breakfast da Donaflor (http://breakfastdadonaflor.blogspot.it/)

LAZIO:   di Chez Entity (http://elly-chezentity.blogspot.it/)

LIGURIA:  suppa de scucuzun e cou neigro  di Un’arbanella di Basilico  http://arbanelladibasilico.blogspot.it/

UMBRIA: Crostini di cavolfiore con l’olio nuovo di 2 Amiche in Cucina (http://amichecucina.blogspot.it/)   

MARCHE: di La Creatività e i suoi Colori (http://lacreativitaeisuoicolori.blogspot.it)

ABRUZZO:   Cioffa mbriica di In Cucina da Eva (http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/ )

VALLE D’AOSTA: “Zuppa alla valdostana con cavolo e fontina, Verdure sotto sale per l’inverno” di L’Appetito Vien Mangiando (http://cinzia-lappetitovienmangiando.blogspot.it/)

SARDEGNA:  di Vickyart  Arte in Cucina (http://blog.giallozafferano.it/vickyart/)

BASILICATA:   Ciambotta di Pasticciando con Magica Nanà (http://blog.giallozafferano.it/sognandoincucina/)

MOLISE:   di Mamma Loredana (http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.it)

E da me dunque un..CIAPUS COTT

E’ un contorno delizioso, che si accompagna divinamente bene alle carni (due belle luganeghe ed il gioco è fatto!), molto saporito nella sua semplicità e soprattutto economico (il che non guasta di questi tempi) e di stagione. Io l’ho accompagnato ad un ottimo bicchiere di Teroldego Rotaliano, delle caldarroste e un bel pezzo di Lagorai (Formaggio a pasta semigrassa ottenuto dalla lavorazione del latte crudo nelle malghe del Lagorai,
nella stagione compresa tra giugno e settembre, con metodi artigianali
tramandatisi nei secoli da generazioni di malghesi valsuganotti. Il
latte proviene esclusivamente da vacche che pascolano libere negli
alpeggi del Lagorai. Il gusto della pasta va dal un dolce sostenuto
delle prime settimane ad un sapore aromatizzato già dopo i tre – quattro
mesi di stagionatura.) 

E dopo questa parentesi casearia….passiamo alla ricetta del nostro Capus cott 

 
Preparazione:
Si taglia grossolanamente un cavolo cappuccio. Si mette in
un tegame olio extravergine, speck altoatesino tagliato a dadini e si fa un soffritto. Poi si
unisce il cavolo cappuccio con un po’ di sale e pepe. Si rimesta di tanto in tanto
con un mestolo di legno aggiungendo acqua per la cottura che durera’
circa un’ora.

PS. Ricordate che se volete potete fare come me, prolungare la cottura fino a “bruciacchiare” leggermente il cappuccio (acquisterà un leggero sapore caramellato) ma poi…..fate lavare la pentola a vostro marito!!! ^_^ 

Infine voglio ringraziare di cuore 2 amiche in cucina, le nostre carissime amiche dell’Umbria perchè ci hanno donato questo meraviglioso premio a noi “amiche d’avventura” al Regionale. Grazie di cuore ragazze!!!!!

40 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *