Senza categoria

Petits Mont-blanc….o quasi!

….e già, perchè chiaramente io personalizzo anche ricette celebri come questa!!Guai a non farlo;-) Ecco che finalmente riesco a salutare degnamente l’arrivo dell’autunno con un dolce in perfetto stile foglia cadente…con uno dei frutti che meglio rappresenta questa stagione: la castagna!!! Ci lanciamo? che ne dite?;-) Buon fine settimana a tutti!!!!!! (evvai che sono riuscita a postare ancora, sembro quasi tornata alla “normalità”!!!)

Per circa 10 Mont Blanc: 500 g
di castagne, 200 cl di latte, 200 cl d’acqua, mezza stecca di vaniglia, 50 g di burro, 150 g
di zucchero a velo, 1 cucchiaio di rum, 100 cl di panna da montare, 1
cucchiaio di zucchero. 
Per le meringhe alla frutta secca: (che andranno preparate in
anticipo) fate cosi: 2 albumi, 100g zucchero, un cucchiaino di
farina, 2 cucchiai tra noci, pistacchi e nocciole tritate. Montare i
bianchi, poi aggiungere poco alla volta lo zucchero,infine il cucchiaino
di farina.Aggiungere delicatamente il trito di frutta secca tostato in
padella con un cucchiaino di zucchero a velo e un pizzico di
cannella. Fare dei mucchietti di meringa col cucchiaio sulla carta forno
spianandoli poi col dorso dello stesso, in modo da formare dei
dischetti. Infornare in forno già caldo a 120° per circa 15 minuti. Sfornare ben
freddi.

Per decorare 10 castagne lesse(messe da parte, le più piccoline):
50 g cioccolato fondente. Incidere le castagne, poi togliere
la buccia e la pellicina. In una pentola, mettere il latte, l’acqua, la
vaniglia e le castagne. Cuocere a fiamma dolce per 20 minuti. Quando saranno
tenere, scolarle e passarle al setaccio (tenendo da parte quelle intere per
la decorazione).  In una terrina, sbattere bene il burro morbido a
crema, quindi unire lo zucchero a velo. Aggiungere la purea fredda di
castagne e il rum. In una terrina, montare la panna col cucchiaio di
zucchero, metterla poi nel sac à poche, col beccuccio a stella e
spremere sopra ogni dischetto di meringa. Mettere ora la purea di
castagne e premerla in modo circolare e conico. In un pentolino a
bagnomaria sciogliere il cioccolato, tuffare le castagne, metterle su
carta forno ed appena solide  adagiarle delicatamente sopra la mousse di
castagne.

E dato che la carissima Imma di dolci a gogò mi ha invitata a partecipare al suo contest un po’ di tempo fa, in extremis le presento questa ricetta per il suo:

Imma tesoro,  in questo periodo di caos generale….ce l’ho messa tutta!!!!:-)

45 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *