Senza categoria

Taglierini neri di scoglio e terra

Buon Venerdì!!!!! Oggi vi propongo…..PESCE! Che meraviglia il profumo di mare!!!Quanto mi piacerebbe respirarlo oggi!!!Invece….ok, no comment!!! Pensiamo almeno a…mangiarlo!!!!!Ma sììììì, è un’ottima idea comunque:DDDDD
PS. Carla…..non è per te, lo so!!!!!!Te ne mando uno virtuale con carne, ok???:-DDDD

Impasto per 2 pers: 
140g farina 00, 70g farina integrale, 1uovo, 90g cr vino bianco,1 bustina nero di seppia,(circa 4g)
Condimento: 200g scorfano fresco già sfilettato (o surgelato) mezzo kg cozze (meglio se tarantine), 2 piccole zucchine novelle,4-5 pomodiri ciliegino,5-6 cucchiai olio evo, un cucchiaino di zenzero secco, un trito tra prezzemolo e basilico, un pizzico di timo, 2 cucchiai di brandy, aglio possibilmente fresco, sale e pepe qb.

Preparare l’impasto regolandosi con i liquidi per ottenere un impasto sodo, formare una palla e far riposare una mezz’oretta. In una capace padella far imbiondire l’aglio con 2 cucchiai d’olio, aggiungere le zucchine lavate e tagliate a rondelle e rosolarle per 5-6 minuti poi metterle da parte. Nella stessa padella aggingere il restante olio, le cozze ben lavate (con il guscio), appena saranno aperte tirarle via con il mestolo forato mettendole da parte. Far ridurre per pochissimi minuti il liquido ma non del tutto, poi aggingere i filetti di pesce,sfumare con il brandy ed unire i pomodorini a pezzetti. Cuocere per circa 7-8 minuti.  Aggiustare di sale tenendo conto della salatura naturale delle cozze, pepare e spegnere unendo le zucchine. Stendere l’impasto sottile e se si ha l’attrezzo a mandolina, lo si preparerà sulla parte per i taglierini oppure a mano o con la classica macchinetta. Sgusciare le cozze, e, nella stessa ciotolina, mettere il trito di erbette con lo zenzero con un cucchiaio d’olio evo. Lessare la pasta, salare, scolarla e versarla nella padella unendo le cozze e il trito. Mantecare per  pochissimi minuti, servire caldi.

35 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *