Senza categoria

Tortine (albi)cocche di mamma!

Buon mercoledì sera a tutti i miei amici di blog!!!Voglio dire prima di tutto GRAZIE di cuore a  Maria Grazia per questo premio:

Come sapete non girerò a nessuno questo premio poichè davvero non saprei a chi tra i miei tanti amici. Ma vorrei suggerirvi di andare a conoscere Maria Grazia ed il suo blog, è uno spazio creativo ma al contempo familiare, “sa di buono” senza essere banale, è ricercato ma non snob. Insomma, grazie di cuore Maria Grazia !!Me too I love your blog 🙂
Ilaria e Tommaso per questo meraviglioso portafortuna:

Grazie di cuore ragazzi!!!La fortuna non è mai troppa, anzi, vi dirò che a me serve davvero doppia dose!!!Invito davvero chi non conoscesse ancora il loro blog (con una meravigliosa impronta toscana ma a tutto tondo) a dare uno sguardo, vale veramente la pena!!!
E la ricetta di oggi è….ancora una volta un dolce!!Lo so, lo so…avevo promesso di inserire ricette piu leggere ma questa mi sembra davvero adatta anche a chi vuol tenersi leggero (nel gusto, non nelle calorie!:-))ma concedersi comunque un dolce!!!E’ a base di albicocche secche (in attesa di quelle fresche che io compro solo quando è stagione!)spero vi piaccia…Vi mando un grande abbraccio!!

PER LA FROLLA:
150 g di  di farina di riso
50 g di farina 00
50 g di farina di mandorle
1 uovo intero e 2 Ttuorli
150 g di zucchero di canna
50 g di burro morbido
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
qualche goccia di aroma mandorla
un pizzico di sale

PER LA CREMA
400 g di latte di riso
3 tuorli d’uovo
80 g di zucchero di canna
70 g di maizena
buccia di 1 limone
Mezzo cucchiaino tra zenzero e cardmomo

PER IL RIPIENO:
25 albicocche secche
3cucchiai di zucchero di canna
mezzo bicchiere di sciroppo di latte di mandorla e amaretto
un paio di cucchiai d’acqua.

PREPARARE LA FROLLA MESCOLANDO LA FARINE, AL CENTRO VERSARE IL BURRO CON LO ZUCCHERO, UNIRE LE UOVA (CONSERVANDO L’ALBUME) L’AROMA MANDORLA E ILPIZZICO DI SALE, FORMARE UNA PALLA LISCIA (NEL CASO FOSSE UN PO’ APPICCICOSO UNIRE UN PO’ DI FARINA 00). FAR RIPOSARE IN FRIGO UNA MEZZ’ORA. SPEZZETTARE LE ALBICOCCHE,METTERLE IN UN PENTOLINO,CON GLI ALTRI INGREDIENTI,CUOCERE A FIAMMA DOLCE FINO ALL’ADDENSAMENTO.FRULLARE CON IL MIXER, PONETE IN UNA CIOTOLA. NELLA STESSA PENTOLA BOLLIRE IL LATTE CON LA BUCCIA DI LIMONE, A PARTE IN UNA LARGA CIOTOLA, MONTARE I TUORLI CON LO ZUCCHERO,UNIRE LA MAIZENA LE SPEZIE,VERSARE IL LATTE CALDO GIRARE BENE, VERSARE IL TUTTO DI NUOVO NELLA PENTOLA PORRE SUL FUOCO BASSO GIRANDO VELOCE FINO AD ADDENSAMENTO. STENDERE LA PASTA (CIRCA MEZZO CM) IN UN UNICO STAMPO IMBURRATO PER CROSTATA O STAMPINI DA 14 DM PER 5 DI ALTEZZA RIVESTENDO LE PARETI. BUCHERELLARE,VERSARE UNO STRATO DI CREMA,UNO STRATO DI COMPOSTA DI ALBICOCCHE, LAMELLE DI MANDORLE PELATE E CHIUDERE CON UN DISCO PIU PICCOLO,CON I REBBI DELLA FORCHETTA ADAGIARE LA PASTA DELLE PARETI SOPRA,CHIUDENDO BENE. CON IL BIANCO D’UOVO SPENNELLARE DECORANDO CON ALBICOCCA E LAMELLE DI MANDORLA A COMPORRE UN FIORE.COME IN FOTO…..CUOCERE IN FORNO GIA’ CALDO A 170° PER  CIRCA 35 MINUTI FACENDO ATTENZIONE A NON FAR COLORIRE TROPPO

67 commenti

Rispondi a afiammadolce Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *