Senza categoria

Spiedini di mazzancolle e asparagi impanati con mayonnaise verde

Buon 1 Maggio a tutti!! Spero stiate passando una giornata serena e in relax. Io ho fatto pulizie d’obbligo (in questi giorni sono stata via e come si sa, la polvere si accumula!!!!)Oggi voglio rilassarmi un po’, spero lo facciate anche voi! Vi lascio con una ricetta che ho pensato in una giornata in cui mi annoiavo parecchio (a volte serve anche la noia!!:-) In casa è piaciuta molto!Si tratta di spiedini con asparagi impanati in una deliziosa panatura fatta con pangrattato, zenzero, farina gialla ed erbette, il tutto servito con una golosa mayonnaise verde (all’interno ho frullato degli asparagi e dei pisellini freschi che hanno regalato un bel colore primaverile ma ahimè le foto sono scurette causa pioggia!).  A voi la ricetta, BUON 1 MAGGIO!!

INGREDIENTI PER 2 PERSONE


300 g di mazzancolle fresche
400 g di asparagi freschi
zenzero in polvere
mandorle in lamelle
pepe
salvia, maggiorana e prezzemolo
pangrattato
farina gialla
olio evo
fiocchetti di burro

PER LA MAYONNAISE VERDE
asparagi  (circa 6 dai 400 g che vi servono)
pisellini freschi già sgusciati (un paio di cucchiai)
e per la mayonnaise:
1 uovo intero
200 ml di olio di semi e 20 ml di olio evo
1 cucchiaino di senape
sale, pepe
2 cucchiai di aceto di vino bianco

Pulite le mazzancolle, togliendo testa e coda, oltre che guscio esterno e pulite gli asparagi eliminando la parte finale (piu dura) e pelandoli con un pelapatate. (tenetene da parte 6 che vi serviranno per la mayonnaise) Tagliateli a pezzi e fateli cuocere in acqua bollente fino a che saranno morbidi.  Preparate la panatura mescolando in un piatto il pangrattato, la farina gialla, lo zenzero secco, le mandorle a lamelle spezzettate e le erbette (anche secche). Passate nell’impanatura le mazzancolle bagnate e poi infilatele negli spiedini alternandole agli asparagi lessi. Ponete gli spiedini in una teglia ben oleata e spolverizzate con la rimanente panatura gli spiedini, agiungete una spolverata di pepe e dei fiocchetti di buro. Cuocete a 180° in forno preriscaldato per circa 10 minuti.

Preparate intanto la mayonnaise:

In una barattolo largo (controllate che riusciate ad inserire il mixer nel baratolo prima di cominciare), ponete l’uovo (meglio se freddo), l’olio, l’aceto, il sale, il pepe e la senape (in quest’ordine) ed azionate il frullatore ad immersione (facendo attenzione che tocchi il fondo per bene), non muovetelo per i primi secondi, poi sollevate pian pianino il mixer e solo alla fine muovetelo dall’alto in basso sempre con movimenti delicati. Questa ricetta “in barattolo” che permette di non sporcare nulla, l’ho scovate due anni fa circa (non avevo ancora il blog) e mi sono sempre trovata benissimo, questo è il Link )
A questo punto, aggiungete i 6 asparagi e i pisellini gia lessi precedentemente frullati con il mixer, facendo attenzione a non smontare la mayonnaise. 


85 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *