Senza categoria

Cornetti sfogliati

E’ tardi…sono quasi le 23 ormai ma…prima di andare a dormire (anzi, crollare!!Oggi sono esausta) voglio lasciarvi con questi cornetti…doppi!La pasta lievita dentro..la pasta brisée fuori! (o se preferite, la sfoglia) Insomma…un doppio peccato di gola che può essere sia salato che dolce. Sì, lo so…dopo Pasqua eravamo d’accordo per la dieta ma…come si può resistere???!!!!! Buonanotte a tutti!!!!

versione mini
Versione maxi

  
INGREDIENTI
Ricetta pasta lievita: 200g farina manitoba, 50 g farina 00, 100-120 g di latte, 2 cucchiai di burro o margarina a pomata, un po’ più di mezza bustina di lievito di birra secco, 2 cucchiai di zucchero più 1 cucchiaino per il lievitino, un pizzico di sale, un uovo più un tuorlo per spennellare.
Ricetta pasta brisée: cliccate qui oppure due rotoli di pasta sfoglia già pronta (circa 400 g)

Nel latte tiepido con il cucchiaino di zucchero sciogliere il lievito, versare 2 cucchiai di farina dal totale e coprire con canovaccio per circa 15 min. In una citola versare la farina e pochisimo sale di lato (come in un taschino), al centro nel buco mettere l’uovo e lo zucchero.Con la forchetta amalgamare bene quindi versare il lievitino e cominciare a impastare (potete usare anche l’impastatrice a velocità media). Se invece a mano, versare il composto sulla spianatoia infarinata e lavorare un po’ di gomito, unire il burro e, se occorre un po’ di farina. Battete l’impasto ogni tanto l’impasto sulla spianatoia per circa 10 minuti. Formare una palla liscia a cupola spingendo con le mani un po’ al di sotto la pasta. Mettere a lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio (circa 2 ore). Stendere l’impasto di circa mezzo cm sulla spianatoia infarinata e con il coltello ritagliare dei quadrati di circa 12×12, prendere un lembo e dolcemente arrotolarlo.Sstendere anche la brisée di uguale spessore (se li volete dolci, sopra la brisée potete spolverare zucchero e cannella prima di arrotolare), ritagliarla, avvolgerla con delicatezza attorno al cornetto lievito e far lievitare per un’oretta al calduccio (senza sigillare ancora). Spennellare con tuorlo e, con l’albume, sigillare il cornetto. Decorare a piacere con semi di sesamo o papavero per la versione salata o con granella di zucchero per la dolce ed inforare in forno già caldo a 190° per poi abbassare dopo circa 10 minuti a 170°. Cuocere fino alla completa doratura.

 P.S se non volete prepararla da voi e desiderate comprare la brisèe o la sfoglia, vi occorrono circa 2 rotoli.

60 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *