Senza categoria

Melanzane a barchetta parte II

Buongiorno e buon mercoledì ragazziiiiii!!!Dopo la giornata di ieri in cui dominavano le mie barchette per il mycs menù del contest di Franci, vi mostro cosa ho realizzato con le melanzane che mi avanzano. Eh sì, perchè non sapendo cosa preparare e non volendo proporre qualcosa di già visto, ho optato per le barchette di mia invenzione che vi ho mostrato ma poi ci siamo gustati anche quest’altra versione che vi propongo!!Anzi, son due ricette in una: una variante con carne e l’altra senza. Spero vi piaccia!!Un abbraccio e buona giornata!!!

P.S. somiglia nella forma ma è ben diversa dalla famosa melanzana a scarpone che ho già postato qui

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
2 grosse melenzane tipo lungo
1 salciccia luganica di circa 70 g (per la versione con carne)
un cucchiaio di pinoli
un cucchiaino di pasta d’acciughe
un cucchiaino di capperi
un cucchiaino di aceto balsamico
mezzo cucchiaino di zucchero di canna
prezzemoolo e basilico tritato
provola affumicata (o scamorza)
pomodorini circa 200 g
uno scalogno e uno spicchio d’aglio
olio evo 4 cucchiai
un bicchiere di olio di girasole
2 fette di pancarrè o pane raffermo senza crosta
3 cucchiai tra grana e pecorino romano
sale e pepe qb

Lavare le melanzane, tagliarle nel senso della lunghezza a metà, togliere la parte centrale, cospargerle di sale grosso per circa mezz’ora. In una padella mettere l’olio di girasole, appena sarà caldo friggere le melanzane (sciacquate ed asciugate) fino a doratura, scolarle su carta cucina. In una padella mettere l’olio evo, lo scalogno e l’aglio, far appassire e poi unire i pomodorini, dopo circa 5-6 min versare il balsamico e lo zucchero. Far andare per circa 6-7 min poi spegnere. Tritare i pinoli, i capperi il basilico e il prezzemolo, unire la pasta d’acciughe. In una pirofila da circa 26-28 cm, adagiare le melenzane formando delle barchette, sollevando un pò i bordi l’una accanto all’altra. Mettere un po’ di pomodoro, un pò di trito, qualche tocchetto di pane (passato prima nel padellino con un pò di olio evo) e una spolverata di grana e romano, passare nel forno caldo per circa 8- 10 minuti.
PER LA VERSIONE ALLA LUGANIGA: farla rosolare, poi sbriciolarne un po’ sulle melanzane mettendo sotto la salsina, completare con una fettina di provola e passare al forno per qualche minuto.

62 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *