Senza categoria

Barchetta del Corsaro Nero per un “Mycs menù”

Benvenuti al MYCS Restaurant, una trattoria virtuale dove potrete degustare ottimi piatti, sani, particolari, gustosi e soprattutto dove la compagnia di 4 bloggers vi terrà allegri!!!

MYCS nasce dall’acronimo delle nostre iniziali come suggerito da me in un lampo di genio (ne ho pochi, ma ogni tanto…:-)))

MYCS Menù oggi propone : “Mel&Sana” tutto a base di melanzana dall’antipasto al dolce.

Non ci credete?

Primo: Carla di “Le delizie della mia cucina” con Ma…si mangia anche la Teglia ?!?!?
Secondo:  Artù di “La casa di Artù con Mini savarin alla melanzana con tris di fonduta
Dolce:  Stefania di “Nuvole di farina“con Coppa di melanzane, cioccolato e zenzero candito con streusel di mandorle e amaretti

INGREDIENTI PER LA FROLLA ALLA MELANZANA (Trasformista!)
2 Melanzane + 1 piccola da tenere da parte (che servirà per la griglia)
200 g di farina integrale
1 cucchiaio di olio evo
1 tuorlo
1 manciata di capperi
5/6 olive nere denocciolate
un cucchiaino di pasta d’acciughe
50 g di burro o margarina
1 cucchiaino di lievito per torte salate
1/2 cucchiaino di cacao amaro

PROCEDIMENTO:
Lessare le due melanzane (esclusa la 3 più piccola) a dadoni in poca acqua salata, strizzarle per bene, frullarle con un mixer ad immersione insieme alle olive, la pasta d’acciughe, i capperi ed a filo aggiungere l’olio extravergine d’oliva (un cucchiaio). Porre la farina a fontana su una spianatoia ed aggiungere la metà dell’impasto di melanzane frullato precedentemente (l’altra metà ci servirà dopo per il ripieno), unire il tuorlo, il burro o la margarina, il lievito ed il cacao. Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Formare una palla e farla riposare.

SPUMA DEL MARE AL TONNO E MELANZANA

Metà del composto di melanzane, capperi, acciughe ed olive nere precedentemente frullato
2 scatolette di tonno sott’olio in filetti da 80 g ciascuna
1 pizzico d’origano
2 cucchiai di Mayonnaise (io prepararata in casa con uova freschissime!ma se andate di fretta usate pure quella confezionata)
qualche goccio di salsa Worcester (se non l’avete potete sostituirla con un buon aceto balsamico)

Pestate con una forchetta il tonno in modo da renderlo quasi un poltiglia, aggiungere tutti gli ingredienti e per ultima la moyannaise. Mescolate con un cucchiaio per rendere omogenea la vostra spuma.

COMPOSIZIONE FINALE DELLA BARCHETTA

Barchetta tra le onde

Barchetta vicino al molo

Stendete l’impasto della vostra barchetta in una sfoglia non troppo sottile e foderate degli stampini da tartelletta ovali da 10 cm precedentemente imburrati. Fateli cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti.  Una volta raffreddate le vostre barchette di frolla alla melanzane, riempitele con la vostra spuma di tonno (e melanzana!!)utilizzando un sac à poche  e terminate con l’ultima melanzana rimasta (la più piccola), tagliata a fette, grigliate su una piastra (o bistecchiera). Una volta fredde, tagliate le fette in listarelle sottili ed adagiatele sulla vostra barchetta formando una griglietta.

Mare forza 9, barchette tra le onde

Questa divertente rassegna di blog e di cucina ad otto mani ci porta dirette da Franci per partecipare al suo contest Metti una sera a cena…

106 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *