Senza categoria

Pasta alla chitarra con sugo di cinghiale al vincotto

Buon sabato a tuttiiiii!Oggi qui giornata freddissima in cui qualche fiocco ha imbiancato la mia cittadina dandole un aspetto fiabesco! Quando si ammira una nevicata leggera come questa ti viene davver voglia di stare alla finestra ad ammirare il paesaggio che poco a poco si colora di bianco..Vi lascio ad una ricetta adatta al periodo! Mi hanno regalato tempo fa del vincotto, ricordate i miei biscottini? Ecco, questa volta, “sfrutto” il dono con un piatto salato!degli spaghetti alla chitarra che ho fatto a mano con l’apposito attrezzino, ma volendo potete tranquillamente comprarli già pronti. La polpa di cinghiale invece l’ho acquistata per “variare” rispetto alla solita carne di maiale.A voi la ricetta e..buon sabato sera!!!!!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
PER IL SUGO


400 g di  polpa di cinghiale a pezzetti
100 g di vincotto
rosmarino, alloro, pepe in grani
sale e pepe q.b
1 spicchio d’aglio
1 scalogno
6 cucchiai di olio evo
grana grattugiato 5 cucchiai circa
400 g di pomodori pelati

INGREDIENTI PER LA PASTA
Per la pasta alla chitarra:
250 g di farina bianca 00
150 g farina di mais fioretto (fine)
acqua q.b.
1 uovo

Formate una fontana con la farina, ponete al centro tutti gli ingredienti ed impastate, formate una palla e ponetela a riposar per mezz’ora. Stendete con il mattarello e, con l’apposito attrezzo ponete la sfoglia pigiando con il mattarello stesso per “tagliare” a mò di spaghetti alla chitarra. Proseguite fino alla fine dell’impasto, Intanto preparate il sugo così:

Ponete a macerare la carne a pezzetti la sera prima nel vincotto insieme al rosmarino,alla foglia di alloro e al pepe in grani ed il sale. In una padella ponete l’olio evo con l’aglio e lo scalogno, fate imbiondire ed unite la carne ssgocciolata dalla sua marinatura. Fate rosolare per bene ed unite la marinatura al vincotto. Una volta evaporata, unite i pelati mescolando per bene. Lasciate cuocere per almeno 20 minuti a fiamma dolce. Intanto fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata fino alla cottura, scolate tenendo da parte un po’d’acqua di cottura, unite il sugo mescolando per bene e terminate con del grana grattugiato.

44 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *