Senza categoria

Bagels

Buongiornoooooooooooooooo!!!! Oggi si va di…pane!
Come saprete i Bagels sono dei deliziosi panini a forma di ciambellina che hanno la caratteristica di dover esser bolliti prima che cotti in forno, il che li rende morbidissimiiiiii!!!
Contrariamente alla leggenda popolare che li vede nascere nel 1863 come omaggio di un panettiere di Cracovia al re polacco Jan III, la prima apparizione dei bagels risale al 1610 nella città di Cracovia dove pare si dessero i bajgiel in omaggio alle donne in occasione del parto. La forma ad anello simboleggiava infatti il ciclo della vita e rappresentava un augurio di buona sorte. Che dire…sono buoni e…portano bene!!!Meglio di così!!!Un abbraccio a tutti voi di cuore!!!
INGREDIENTI
450 g di farina 0
50 g di fecola di patate
1 bustina di lievito di birra liofilizzato
1 presa di sale
3 cucchiaini di zucchero di canna
275 ml di acqua tiepida
1 tuorlo
PER LA COPERTURA
Semi di papavero (o sesamo e papavero), un rosso d’uovo per spennellare e un cucchiaio di latte

Ponete nel cestello dell’impastatrice tutti gli ingredienti (eccezion fatta per quelli della copertura). Impastate per almeno 10 minuti a velocità media. Fate riposare l’impasto in luogo tiepido fino al raddoppio del volume (circa 1 ora e mezza). Trascorso questo tempo, ricavate dall’impasto delle palline con le mani (ne verrano fuori circa 12) e bucatele con il dito oppure con il manico di un cucchiaio di legno. (Fate attenzione, dovete allargarle bene al centro poichè durante la cottura potrebbe richiudersi il buco). Ponete una pentola capiente con dell’acqua a bollire e cuocete uno alla volta i vostri bagels aiutandovi con una schiumarola, fate cuocere per un minuto e poneteli su carta forno. Ricoprite una teglia da forno con carta forno (o utilizzate la stessa di prima!) e disponete le vostre ciambelline. Spennellatele con rosso d’uovo e latte e ricoprite con semi di papavero (e di sesamo se volete, io li avevo finiti!). Fate cuocere i bagels in forno preriscaldato a 200° per  15 minuti circa. Potete farcirli come volete! Io li ho resi golosi con della coppa (leggerissimaaaaaa:-))

50 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *