Senza categoria

Pasticcio di cime di rapa (friarielli) e patate

Con questo freddo pungente, la voglia è quella di scaldarsi con un bel piatto avvolgente ma sano!!un classico ma sempre gustoso, arricchito da una scamorza che filaaaaaaa:-)Ho scelto di omaggiare la tradizione partenopea con queste meravigliose verdure chiamate “friarielli” in dialetto campano, dal sapore così particolare!!il mio fruttivendolo di fiducia (proprio un napoletano doc!) fa sì che anche in Trentino io possa gustare questa delizia!

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE
300g patate farinose(pasta bianca)
2 fascetti di cime di rapa (friarielli)
4 cucchiai di grana,
60g scamorza bianca
sale e pepe qb
olio evo 5-6 cucchiai
1 spicchio d’aglio

Lessare le patate in acqua salata per circa 20 minuti (fate la prova forchetta se infilzando al centro scende da essa, è cotta). Stufate le cime di rapa (dopo averle sbollentate per 5 minuti e strizzate) in una padella con 4 cucchiai di olio evo, uno spicchio d’aglio, peperoncino, sale qb.  e coprite. Cuocete per circa 15 minuti girando ogni tanto. Schiacciate le patate, unite 2 cucchiai di grana, sale, pepe ed impastate bene. Unite la verdura. Ungete una teglia di circa 25 cm di diametro a bordi non troppo bassi, mettete metà dell’impasto, unite la scamorza a dadini, ricoprite con l’altra metà e spolverizzate con il rimanente grana ed olio. Infornate a 180°  per circa 15 minuti.

40 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *