Senza categoria

Pan d’arancio delle feste

Visto che le vacanze natalizie non sono terminate e la mia dieta depurativa partirà il sei di Gennaio, vi propongo questo dolcetto che potete fare per l’Epifania o per la colazione dei bambini poichè le arance fanno bene, sono di stagione e….quale scusa migliore per concedersi un boccone di questo profumatissimo pan d’arancio? 😉

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA PLUMCAKE DI 30 X 11 CM

125 g di farina 00
100 g di farina di mandorle
100 g di burro morbido
200 g di zucchero a velo
4 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
40 g di pasta d’arancia (di difficile reperibilità così l’ho realizzata in casa, con i seguenti ingredienti:il succo di un arancio spremuto, 3 cucchiai di zucchero a velo, qualche goccia di aroma arancio, 1 cucchiaio di arancia candita frullata (facoltativo).
GLASSA: 1 busta di zucchero a velo vanigliato, circa mezzo arancio spremuto (dico circa perchè dovreste aggiungerlo fino a quando la consitenza di una glassa semiliquida non si formi, dipende dalle dimensioni del frutto), aroma arancio a piacere e colorante alimentare color arancio.

Iniziamo preriscaldando il forno statico a 180°. In una ciotola montate burro e zucchero con le fruste elettriche, aggiungete le farine gà mescolate, le uova uno alla volta, amalgamate per bene e lavorate circa 5 minuti. Unite infine il lievito e la pasta d’arancia ottenuta con gli ingredienti sopra citati, messi in pentolino e fatti cuocere a fiamma dolce per circa 5 minuti per fare addensare il tutto. Unite la pasta d’arancia al composto solo quando è intiepidita. Versate nello stampo imburrato e ponete in forno per 45 minuti circa o comunque fino a quando non sia ben dorato in superficie. Sfornate una volta tiepido e decoratelo con la glassa ottenuta. Decorate a piacere con ciliegine e fettine d’arancia.

17 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *