Senza categoria

Dolce Natalizio

Eccoci alla mia ricetta simil pandoresca….In realtà è una delle tante ricette di Gugelhupf che ho. Molto semplice con un sapore simile al pandoro ma molto, molto più facile!!!:-) Vi ho convinte? si fa in poco tempo e se lo volete “italianizzare”, lo mettete nello stampo del pandoro e lo farcite con una bella crema…farete un figurone!;-)

INGREDIENTI 

275 g di farina di manitoba
100 g di zucchero
3 tuorli e due uova intere
50 g di acqua
200g di burro morbido
1 fialetta di vanillina liquida
1 bustina e mezzo di lievito di birra disidratato
1 pizzico di sale 
Scorzette d’arancia candita finemente tritate (facoltativo)

Nel cestello dell’impastatrice (o se volete a mano ma è una faticaccia!), ponete le uova con lo zucchero, la vanillina, l’arancia e l’acqua e cominciate a far andare la macchina fino a che l’impasto non diventa di colore bianco e di consistenza spumosa. Aggiungete il burro morbido. Unite mano a mano la farina miscelata al lievito e al pizzico di sale e fate andare per almeno 20 minuti l’impastatrice. Ponete la ciotola in forno spento con la lucina interna accesa e fate lievitare fino a che sarà raddoppiato il volume. Imburrate per bene  lo stampo da voi scelto e versatevi l’impasto. Fate lievitare fino all’orlo e quando lo avrà raggiunto infornate a 200° in forno statico già caldo per 40/45 minuti. (dopo circa 10 minuti è meglio abbassare la temperatuta a 180° e proseguire la cottura) Appena sarà intiepido, copritelo con zucchero a velo vanigliato o, se preferite una glassa all’arancia ottenuta con zucchero a velo e succo di arancia fresco)
P.S. Qui si vede che attorno al mio albero di Natale gira un trenino in scala H0 che mi fa sempre impazzire quando devo pulire 😀 Ma in fondo..la magia del Natale bisogna pur ricrearla con qualche piccolo “ingombro”:-)

8 commenti

  • Claudia

    Yrmaaaaaaa fermateeee te pregooooo non ce la faccio più! sto morendo di invidia per tutte le cose buone che hai fatto.. e anche di fame!!!!! sei bravissima davvero… baci baci

  • afiammadolce

    @Claudia: prometto….niente più dolci fino all'anno nuovo!!!(spero di riuscire a mantenere la promessa:-DDD)Vado su salato:-D A parte….un dolcino tedesco….noooooo scherzo :-DDDD Baci baciiiiiiiii a te:-D

  • Ombretta

    Sono qui da te! per dirti che hai fatto un dolce spettacolare e che stamattina ho fatto il tuo pane con le noci… strpitoso! quando lo posto te lo faccio sapere:-) ti ho messa nei blogroll cosi' non ti perdo di vista! e ora ti auguro di passare un bipn fine anno e che il 2012 ti porti tante sorprese! un abbraccio

  • afiammadolce

    @Ombretta: ma che bello!!!!davvero?? sono felice tu abbia fatto una mia ricetta!!non vedo l'ora di vederla pubblicata sul tuo blog! è bellissimo a mio parere questo scambio di ricette:-)Grazie mille per i complimenti e per gli auguri che ricambio affettuosamente, che sia un 2012 pieno di novità entusiasmanti, che la luce della felicità ti illumini sempre. Auguroni!Un abbraccio

  • Ilaria

    Ma è fantastico questo dolce. Non sai quante volte mi dico di provarlo. Pensavo che fosse molto difficile da preparare, invece mi rincuori… Mi segno la ricetta e quando ho smaltito la "sbornia" da calorie lo provo.
    Un abbraccio e ancora tantissimi Auguri per uno strepitoso 2012!

  • afiammadolce

    @Ilaria: questa è la versione "semplice" che ho trovato in uno dei miei tantissimi libri tedeschi. In effetti il classico "Gugelhupf" è molto più ricco, posterò la ricetta forse per la Befana cosi vedrò la differenza 😉 Intanto: tantissimi auguri a te e che questo 2012 ti porti tanti successi e gioia! Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *