Senza categoria

Cartucce (o ciambelline?)

Le cartucce sono dei celebri e morbidi pasticcini presenti in tutte le migliori pasticcerie partenopee, per crearle però c’è bisogno degli appositi stampini e cartine preritagliate di non facile reperibilità specie qui in Trentino (ovviamente!!). Per questo motivo la mia idea è stata quella di utilizzare dei deliziosi stampini a forma di mini ciambelline assai graziose anche se non ho resistito ed ho provato tagliando della carta forno ed utilizzando un sac à poche, a creare le vere, autentiche cartucce di mandorle ma è stata un’ardua e quasi impossibile impresa!!!!

INGREDIENTI

200 g di farina di mandorle
100 g di farina 00
4 uova
3 gocce di aroma mandorla amara
1 pizzichino di ammoniaca per dolci
200 g di burro
200 g di zucchero
50 g di fecola di patate o amido
Buccia di 1 limone non trattato

Lavorate la farina di mandorle con le prime 2 uova sbattute insieme all’aroma mandorla amara e la buccia di limone grattugiata. Far riposare circa un’ora.A parte lavorate lo zucchero con 150 g di burro (i restanti servono dopo) , unite il composto precedente a cucchiaiate in quest’ultimo ed aggiungete le restanti 2 uova sbattute poco alla volta lavorando l’impasto. Unite i restanti 50 g di burro fuso ma non caldo, unire la fecola (o l’amido)e la farina 00 continuando a mescolare. Fate riposare circa 1 ora l’impasto. A questo punto, se siete fortunate, usate gli stampini appositi oppure potreste utlizzare i pirottini di carta per cioccolatini e decorarli con ciliegina candita o mandorla. Io ho utlizzato gli stampini a ciambellina di cui vi parlavo. Ho preriscaldato il forno statico a 170° e ho cotto le cartucce per circa 10/15 minuti. Spolverizzate con zucchero a velo vanigliato o cacao o decorate a piacere. P.S. Se volete provare la variante decorata, aggiungete sia la mandorla che la ciliegina prima di infornare.  Se utilizzate i pirottini, riempiteli (con sac à poche oppure a cucchiaiate ma in questo caso formate con i rebbi della forchetta un decoro a zig zag)fino a poco piu della metà poiche tendono a gonfiarsi

6 commenti

Rispondi a Valentina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *