Senza categoria

Mini sacher torte…mini peccato di gola!

Ieri sera ho pensato alla “torte” austriaca per eccellenza, la Sacher naturalmente e confesso che non è tra le mie golosità predilette…ma aprendo il frigo ho trovato la squisita marmellata di albicocche bio di mia madre ed il raptus di follia mi ha colpita 🙂 Piccola variante, l’idea di monoporzizonarla nello stampino dei muffins anzichè nella tortiera unica. L’ho mangiata a Vienna nel luogo dove è stata creata e devo dire che per la prima volta sono soddisfatta della somiglianza 🙂 Naturalmente dovete accompagnarla da un bel ciuffetto di panna fresca..sennò, che Sachertorte è? 😉

INGREDIENTI

160 g di di burro morbido
150 g di cioccolato fondente di ottima qualità
6 albumi(uova grandi)
160 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanillinato
6 rossi d’uovo
100 g di pangrattato

RIPIENO
Marmellata di albicocche

GLASSA
60 g di zucchero
7 cucchiai d’acqua
200 g di cioccolato fondente

Per cominciare, sciogliete il cioccolato a bagnomaria a fiamma dolce.  (Se volete potete fare un’unica Sacher usando uno stampo da 26 cm) e ponete dei pirottini di carta in uno stampo da muffin. Preriscaldate il forno statico a 180°. In una ciotola montate i bianchi d’uovo (a temperatura ambiente), in un’altra montate con le fruste il burro, unite lo zucchero e la vanillina fino ad ottenere una spuma. Aggiungete i rossi d’uovo uno alla volta ed infine incorporate il cioccolato fuso ed il pangrattato ed infine delicatamente gli albumi montati a neve girando dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno. Ponete il composto nei pirottini oppure nello stampo unico e ponete in forno per circa 20 minuti nel caso delle minisacher, 50 minuti nel caso della torta unica. Lasciate raffreddare e una volta ben freddi, tagliate in due i vostri pasticcini e spalmatevi al centro la marmellata di albicocche, richiudete e passate alla glassa.

Ponete in un pentolino lo zucchero con l’acqua e faate sciogliere per bene, quando lo zucchero sarà sciolto togliete dal fuoco il pentolino ed aggiungetevi il cioccolato spezzettato, girando con una spatola affinchè risulti omogeno. Aiutandovi con una spatola o un pennello, ricoprite i vostri pasticcini con la glassa e, se volete, provate a “firmarli”con  la famosa scritta sacher 😉
P.S. Io ho utilizzato le scritte colorate per entrare nell’atmosfera natalizia e renderle più colorate ma dovrebbero essere fatte con lo stesso cioccolato fondente..

6 commenti

  • La cucina di Molly

    Ciao, grazie per la tua visita e per esserti unita ai miei lettori,ho avuto modo così di conoscerti!Vedo che hai un carinissimo blog!Mi unisco ai tuoi lettori così da oggi posso seguirti!Complimenti per queste mini sacher,sono deliziose! A presto…Molly

  • ALDO MARINIELLO

    Ciao Yrma, sono Elda 🙂 vorrei fare la sacher ma la marmellata non piace,pensi si possa fare una variante alla ricetta? cosa mi consigli??? Panna mista a nutella o cosa?!?
    Torta unica x compleanno 🙂

    • afiammadolce

      Ciao Elda!!! Io ti sconsiglio la nutella, rende stucchevole una torta già molto ricca…Dato che non piace la marmellata, perchè non provare con il mou?:-) Oppure della panna ma in quel caso, dato che in effetti la Sacher la accompagnano proprio ad un ciuffo di panna montata (fresca!) in Austria! Un bacione e fammi sapere!!

  • Elda

    Mi sto chiedendo!..se ci metto pò di marmellata di fragole?!? Potrebbe piacere il gusto della fragola al posto dell'albicocca, pensi che potrebbe andare o è troppo dolce?!? Male che vada ripiego sulla panna 🙂
    Non c'è farina in questa ricetta?
    Ciao Yrma eeeeeeeeeeeeeeeeeee…. Grazie!!

    RispondiElimina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *