Senza categoria

Peperoni ammollicati in agrodolce

Ecco un’altra ricetta di “casa mamy” (mia madre è una miniera di ricette:-)) appetitosa e stuzzicante..un’ottima alternativa al classico secondo, ideale anche per vegetariani.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE


3 O 4 PEPERONI MEDI
1 SPICCHIO D’AGLIO
UNA FETTA DI PANE RAFFERMO (circa 70 g)
UNA MANCIATA DI CAPPERI
SALE  (un pizzico)
ZUCCHERO (un cucchiaino raso)
ACETO DI MELE (5 cucchiai)
ACQUA (3 cucchiai)
OLIO EVO (4 O 5 cucchiai)
GRANA GRATTUGIATO E PECORINO ROMANO GRATTUGIATO (un cucchiaio ciascuno)

 PREPARAZIONE

Tagliate a falde larghe (in 4 parti va bene) i peperoni. A parte in una padella capiente fate riscaldare l’olio con l’aglio che andrete a togliere una volta colorito. Aggiungete i peperoni ed abbassate la fiamma proseguendo la cottura per circa 10 minuti. Unite i capperi, il pizzico di sale e lasciate cuocere ancora 5 minuti facendo attenzione poichè i peperoni tendono a bruciacchiarsi. A parte fate ammollare il pane raffermo (al quale avrete tolto la scorza) in 3 cucchiai di aceto di mele e 3 cucchiai di acqua. Aggiungete lo zucchero ai peperoni e dopo poco i restanti 2 cucchiai di aceto di mele. A questo punto strizzate il pane ed aggiunte anch’esso ai peperoni. Lasciate cuocere per altri 10 minuti avendo cura di girare spesso affinchè non si attacchi il fondo della padelle. (Se notate che si sta attaccando eccessivamente il fondo, aggiungete un cucchiaio d’acqua). Spolverizzate infine con il grana ed il pecorino grattugiato. Serviteli ancora caldi

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *