Senza categoria

Cappuccio ….made in Sudtirol :-)

Il mio amico Tiziano (sempre generoso) mi ha regalato 2 cavoli cappuccio ed io non essendone amante (lo ammetto) mi stavo arrovellando nella speranza di ricordare come avevo mangiato questo ortaggio in Alto Adige. Mi è venuto in mente e….ecco la ricetta!

INGREDIENTI

1 Cavolo Cappuccio
Speck (dell’Alto Adige ovviamente!!)
Olio evo
Sale, pepe,
Aceto di mele (la quantità dipende da quanto è grande il cavolo, 100 ml per uno medio)
Cumino (facoltativo)

 

Tagliate a listarelle sottili il cavolo, a parte fate scaldare l’aceto, tagliate a dadini o listarelle lo speck e ponetelo in una ciotola insieme al cavolo tagliato. Versate ancora caldo l’aceto di mele, aggiungete il sale, il pepe, il cumino (solo se vi piace, io non lo gradisco) e l’olio extravergine d’oliva (anche in questo caso regolatevi come se voleste condire una normale insalata) mescolate con cura. Ecco pronto un ottimo contorno per delle puntine di maiale oppure delle cotolette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *